subscrever o vídeo do dia aeiou:
subscrição efectuada.
  • OMO RIVER Etiopia Pistolozzi Marco con Avventure nel Mondo (marcopistolozzi.blogspot.com)

    teste
    FAVORITO
    3.00/5
    Partilha no teu site ou blog:

    Il viaggio Omo River, effettuato nel Novembre 2006, è stato un meraviglioso incontro con alcune delle etnie più belle e vere dell’Africa, in un luogo ancora poco contaminato dal progresso.
    La zona è quella del sud Etiopia ed il primo villaggio visitato è stato quello dei Dorze, popolo di agricoltori e abili tessitori di cotone, che vivono in curiose case a forma di alveare sulle montagne vicino ad Arba Minch.
    Una breve visita è stata fatta ad un villaggio dei Konso,coltivatori di sorgo con sistema a terrazzamenti, e abili intagliatori del legno con simboli di guerrieri e animali uccisi (waga).
    Molto belli e variopinti sono stati i mercati del giovedi a Key Afer e del sabato a Dimaka dove Hamer, Banna e Bumi vengono a vendere o barattare i loro prodotti.
    I villaggi intorno all’ Omo River sono molto diversi tra loro e gli Hamer-Banna sono tra le etnie più caratteristiche della zona.Le donne indossano pelli di capra decorate con perline e conchiglie, mentre gli uomini hanno copricapi di argilla impastata decorati con una o due piume di uccello, e in gran numero si incontrano al mercato di Turmi, uno dei più caratteristici dell’Etiopia.
    Il villaggio di Kolcha dell’etnia Karo è uno dei più belli visitati e si trova sulla sponda orientale dell’Omo River, in un ambiente spettacolare che però impone condizioni di vita molto dure,
    Le donne presentano splendide pitture sul volto e utilizzano molti materiali di recupero come bottoni, tappi, chiodi per creare decorazioni e gioielli.
    Nelle vicinanze del lago Turkana sorgono i villaggi dei Galeb con capanne piccole a forma di zuccotto e la loro principale attività è la pastorizia.
    L’Etiopia è un vero museo dei popoli e la loro convivenza spesso non è troppo pacifica ed il carattere bellicoso delle tribù non è stato certo sedato dalla comparsa di kalashnikov, portato con troppa disinvoltura dagli uomini.
    I Borana sono un’altra etnia visitata,di indole dedita alla pastorizia e vivono alla frontiera tra Etiopia e Kenia, estraendo sale dal lago formatosi nel cratere del vulcano El Sod e sono abili cercatori di falde acquifere, dove l’abbeverata del bestiame diventa una specie di cerimonia accompagnata da nenie ritmate.
    The video is the complete trip made to visit the peoples and ethnic groups living in Ethiopia Omo River area by the Dorze to Konso, to beautiful Key markets and Turmi, Afer Hammer and Hammer Banna, ornamented their characteristics shells up to Galeb and Karo tribes village Korcho near the river Omo River.
    Beautiful the Erbore with their customs and their traditions of pastoralism, the Borana and their chants during watering livestock.
    El Sod a volcano that allows the extraction of the main halls of the economy.
    A return to the North to see the Oromo people of Arab origin who make up the majority of Harar in Ethiopia one of the Holy cities of islam and finally the warlike and warlike Afar population in northern Ethiopia.
    These are the last remnant of an Africa that is rapidly disappearing.

Comentários

A preparar comentários...
  • portal aeiou.pt

    Chat Bla Bla

    mail grátis aeiou    zap aeiou

  • Área Pessoal